Progetto Women@Work

Questo progetto nasce dalla collaborazione con la nuova blogger Disoccupata con Brio che nel suo nuovo blog racconta con semplicità ed ironia le vicissitudini di una donna alla ricerca di un lavoro.

Insieme abbiamo deciso di dare vita a questa raccolta di immagini e descrizioni sulla realtà della ricerca di un lavoro e del lavoro dal punto di vista femminile. 

Il progetto è aperto a qualsiasi donna voglia condividere con noi la sua esperienza. Per partecipare scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e vi manderemo le indicazioni.

Ai link sotto potete trovare il blog e la pagina Facebook di Disoccupata con Brio. Consigliatissimi!

https://disoccupataconbrio

www.facebook.com/Disoccupata-con-Brio

 L’Agenzia Nazionale Erasmus+: Youth in Action e il Centro Risorse Salto-Youth EuroMed and Good Practices - See more at: http://www.agenziagiovani.it/notizie/2015/07/23/tool-fair-roma.aspx#sthash.xlreaQ60.dpufAgenzia Nazionale Giovani a Roma
Tool Fair in lingua italiana si realizzerà quest’anno a Roma  dal 5 al 7 ottobre 2015 - See more at: http://www.agenziagiovani.it/notizie/2015/07/23/tool-fair-roma.aspx#sthash.xlreaQ60.dpuf

Descrizione: corso di formazione sulla tecnica del Photovoice come strumento per sviluppare le competenze legate all'occupabilità dei giovani NEET. Il lavoro si è concentrato sul concetto di "occupabilità" e sul suo significato per i singoli e per il gruppo.

Partecipanti: 27 educatori, trainer, project manager, EVS mentor/tutor, insegnanti provenienti da Belgio, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna, Turchia

Quando: dal 15 al 22 novembre 2014

Dove: Padova, Italia

Ente promotore: Associazione Work in Progress, Padova, www.workinprog.eu

Finanziato da: programma Erasmus+

Link correlati: Progetto su Salto database

Descrizione: laboratorio di educazione allo sguardo per stimolare i bambini e ragazzi a esplorare il mondo che li circonda e condividere con gli altri le loro esperienze e il loro punto di vista attraverso la descrizione delle foto. Il focus è stato messo sull'esplorazione delle quattro stagioni, con un'attenzione particolare ai colori, ai soggetti, ai diversi ambienti che caratterizzano ogni stagione e al significato soggettivo che ognuno di questi elementi ha per il singolo, per la sua famiglia e per il gruppo. Le attività hanno coinvolto un gruppo di 20 bambini, le loro famiglie e diverse organizzazioni del territorio che, in misura diversa, hanno contribuito a supportare il progetto. Alla fine del progetto sono state organizzate due mostre fotografiche, un importante momento di condivisione con la comunità e le autorità e un'occasione per i partecipanti e le loro famiglie per dare un senso al lavoro svolto durante l'anno e per condividere esperienze e opinioni.

Partecipanti: 20 bambini dai 5 agli 11 anni

Quando: da ottobre 2013 a maggio 2014 (8 mesi)

Dove: Locara (VR), Italia

Ente promotore: AUSER di Gambellara

Organizzazioni partner: C.I.N. Centro Iniziative Nuove – Centro studi tossicodipendenze di Padova, Pro Loco di Gambellara, Associazione Insieme volontariamente contro le dipendenze di Padova, A.S.F.A.T. Associazione di Sostegno Famiglie Tossicodipendenti di Lonigo, Comune di San Bonifacio

Finanziato da: Centro di Servizio per il Volontariato della Provincia di Vicenza

Link correlati: Pagina Facebook del progetto

Descrizione: laboratorio di Photovoice sulla città di Salonicco. Un viaggio attraverso la città di Salonicco presentata dal punto di vista di un gruppo di suoi giovani abitanti che hanno catturato una città reale, focalizzando l'attenzione su due prospettive diverse, diametralmente opposte: il lato positivo della città, le sue bellezze, i luoghi più amati, l'atmosfera e la cultura, e il lato negativo, i problemi , le omissioni e qualsiasi altro aspetto potesse essere migliorabile grazie all'intervento e al ruolo più attivo dei sui cittadini e delle autorità.

Partecipanti: 11 giovani greci dai 18 ai 30 anni, abitanti di Salonicco

Quando: da marzo a giugno 2014 (3 mesi)

Dove: Salonicco, Grecia

Ente promotore: United Societies of Balkans NGO, http://www.usbngo.gr/

Finanziato da: Servizio Volontario Europeo, programma Gioventù in Azione

Link correlati:

Video sul progetto

Articolo sul magazine on line Balkan Beats

Descrizione: progetto rivolto all’integrazione degli immigrati nel contesto sociale e finalizzato alla prevenzione di situazioni e comportamenti a rischio di devianza, abbandono scolastico e degrado sociale, che potrebbero incidere sul livello di coesione sociale generando incertezze e perdita di senso di sicurezza nei cittadini e, soprattutto, in quelli appartenenti alle fasce più deboli. In un’ottica di prevenzione primaria sono stati organizzati laboratori di Photovoice nelle scuole superiori di Padova sul tema dell'integrazione con l’obiettivo di facilitare l’integrazione, il dialogo ed il confronto tra i ragazzi di “prima e seconda generazione"​ (ovvero figli dei cittadini di origine straniera arrivati da poco piuttosto che nati già in Italia) ed i loro coetanei italiani.

Tipologia: laboratori di Photovoice

Partecipanti: 4 classi di ragazzi dai 18 ai 19 anni di 4 scuole superiori diverse

Quando: da novembre 2009 a marzo 2010

Dove: Padova, Italia

Enti promotori: Comune di Padova e Cooperativa Il Sestante in collaborazione con Università degli studi di Padova - Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione

Finanziato da: cofinanziato dal Ministero dell’Interno a valere sui Fondi Lire UNRRA 2008

 

Descrizione: laboratorio di photovoice sull'ingiustizia sociale percepita in contesto universitario

Partecipanti: studenti universitari del corso del Prof. Massimo Santinello "Modelli di intervento di psicologia di comunità" della Facoltà di Psicologia

Quando: da ottobre a dicembre 2009

Dove: Padova, Italia

In collaborazione con: G.R.A.P.PH. Gruppo di Ricerca e Azione Partecipata Photovoice

 

 

Pagina 2 di 2